Informativa Cookie

Innovazione Sociale

Sul territorio regionale

Si intende favorire lo sviluppo di un sistema di attori pubblici, privati e del terzo settore.

Questo sistema sarà in grado di attivare e gestire interventi innovativi, connotati dalla capacità di rispondere ai bisogni sociali anche grazie al ricorso a soluzioni tecnologiche di avanguardia.

I PUNTI DI FORZA

SAVE THE DATE

Presentazione Progetto P.IN.S. e call per innovatori sociali
Torino 6 febbraio ore 10 – OPEN INCET


PIAZZA TERESA NOCE 17 Torino
si terrà l’evento di lancio del progetto “PINS Piemonte Innovazione per il Sociale” realizzato, nell’ambito della Misura FSE2 di WE.CA.RE, co-finanziato con il POR FSE e FESR 2014-2020, da Il Nodo c.s.c.s, Ping s.c.s., CICSENE, Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione e in collaborazione e rete con Make A Cube, Torino Wirless, Confcooperative Piemonte, Confcooperative Piemonte Nord e Confcooperative Cuneo.
Sarà l’occasione per presentare le attività del progetto e la Call di prossima apertura rivolta agli enti ed innovatori sociali, i cui selezionati avranno la possibilità di beneficiare di un percorso formativo e consulenziale personalizzato per lo sviluppo del proprio progetto innovativo.
Verrà pubblicato nei prossimi giorni il programma.

 

E’ gradita conferma di partecipazione a ilnodo@confpiemontenord.coop

Come fare

per innovare

Per innovare occorre lavorare a livello locale

L’innovazione sociale è spesso frutto un processo creativo di tipo collettivo: l’individuazione dei bisogni avviene grazie al coinvolgimento delle persone che vivono sul territorio e le soluzioni sono realizzate grazie alle risorse (umane, economiche e materiali) attivate dal territorio stesso, in una logica di empowerment tipica del welfare generativo.

Per innovare occorre avere una solida conoscenza di quanto già fatto da altri

L’innovazione sociale nasce dalla capacità di immaginare nuove e diversa combinazioni d’uso delle risorse disponibili. Non tutto deve essere ogni volta inventato da zero: come nani sulle spalle dei giganti possiamo avvantaggiarci delle esperienze  (positive e negative ) fatte in altri luoghi o in altri ambiti.

Per innovare occorre lavorare in rete in una logica collaborativa

L’innovazione sociale passa spesso dalla condivisione di idee e soluzioni, che anziché essere custodite come un prezioso segreto, sono rese pubbliche affinché altri possano contribuire a migliorarle. Difficilmente può esserci innovazione senza ibridazione.

Per innovare occorre stare sul mercato

L’innovazione sociale deve produrre soluzioni che siano in grado di essere efficaci, efficienti e possano generare un utilità per chi le ha realizzate oltre che per chi ne beneficia.

Per innovare occorre sapere usare bene le nuove tecnologie

L’innovazione sociale trae particolare vantaggio e spesso si basa sull’impiego di nuove tecnologie informatiche e di telecomunicazione. Queste, a loro volta, generano nuovi bisogni sociali a cui occorre rispondere.

L’innovazione nasce e cresce grazie a persone preparate

L’innovazione sociale richiede la presenza di soggetti preparati in grado di accompagnare le idee innovative fino alla loro realizzazione compiuta.

Ambito territoriale

Il progetto si svolge nella Regione Piemonte aree di Biella, Vercelli, Novara, Città Metropolitana di Torino, Verbano Cusio Ossola, Alessandria ed Asti con particolare attenzione alle aree interne quali Valle Ossola, Valle Bormida, Valli di Lanzo e valli Maira e Grana.
Le attività coinvolgeranno inoltre le diverse sedi dei partner in Torino, Cuneo, Alessandria, Domodossola, Novara, Caresana Blot (VC) e Biella.
g

Banca

delle idee

La raccolta, a livello locale, nazionale e comunitario, di idee, metodologie e progetti innovativi che verranno inseriti in una BANCA DATI.  Queste Buone Pratiche saranno liberamente consultabili in un database accessibile liberamente via web, che servirà come ispirazione e mappatura dell’esistente.
INVIA LA TUA PROPOSTA

Contatti

IL NODO C.S.C.S.

Corso Francia 15
10138 – Torino

Tel. 0114477223 – 0114343181

ilnodo@confpiemontenord.coop

Il Progetto “P.IN.S – Piemonte innovazione per il sociale” Misura FSE2 di WE.CA.RE è co-finanziato con il POR FSE e FESR 2014-2020 e realizzato in collaborazione con:

Partner tecnici:

 

In rete con: